Meta è pronta a lanciare i “Zuck Bucks” per Facebook e Instagram. Cosa sono e come funzionano le criptovalute di Zuckerberg.

Entrare nel settore Crypto, il nuovo obiettivo di Mark Zuckerberg

Il noto Ceo di Meta starebbe, pianificando una nuova strategia aziendale che punta ad inserirsi all’interno del settore crypto, attraverso quelli che sono stati ribattezzati “Zuck Bucks”.

Dopo che i social dell’universo Meta, hanno registrato una diminuzione di popolarità a vantaggio di Tik Tok, che al momento rappresenta la maggior rivale delle più vecchie Facebook e Instagram, l’obiettivo di Zuckerberg è quello di riuscire a rendere maggiormente attrattivi i suoi social.

La creazione di monete virtuali originali, da utilizzare esclusivamente instagram e facebook potrebbe rappresentare una nuova possibilità in grado di attirare e trattenere gli utenti, mantenendo contemporaneamente il fatturato stellare degli ultimi anni.

Come funzionano le nuove crypto di Meta

A differenze di crypto più conosciute come Bitcoin ed Ethereum, i Zuck Bucks non dovrebbero basarsi sulle blockchain, ma sulla tecnologia cosiddetta token in-app, tecnologia che permette di essere controllata centralmente e direttamente dalla stessa azienda.

Quindi, il funzionamento sarebbe più tradizionale e permetterebbe di convertire denaro reale nella nuova valuta, da spendere per le funzionalità offerte all’interno dei social, senza dover collegare carte di credito al proprio account.

A questa possibilità, si potrebbero anche creare i “social token”. Secondo le prime informazioni, questi sarebbero dei “token di reputazione”, ovvero un modo attraverso cui ricompensare gli utenti che offrono dei contributi significativi all’interno di Facebook e Instagram.

Pubblicità

Pubblicità