La presenza online di un’azienda passa ormai anche da Google Maps, utile per acquisire visibilità a livello locale, sfruttando internet.

Google Maps

Oltre a dare indicazioni ai viaggiatori, Google Maps dedica da sempre una particolare attenzione alle piccole e medie imprese, grazie ad innovative funzioni pensate per aiutare le aziende.

Molte di queste sono state sviluppate durante la pandemia, come la possibilità di farsi trovare online e ottenere un sostegno dei clienti attraverso donazioni o gift card.

A questo, si aggiunge la possibilità di avere un contatto diretto con i clienti che durante gli spostamenti potranno essere sempre informati su orari di apertura e disponibilità dei prodotti o servizi.

Google my Business e Google maps, a cosa servono

Grazie alle sue funzioni, Google maps per le Pmi si presenta quindi come un’ottima soluzione per questa fase di ripartenza, diventando un punto di riferimento per gli utenti che cercano un’attività lungo il percorso da seguire o vicino a casa.

Infatti, ogni potenziale cliente che utilizza come navigatore Google Maps sul proprio smartphone, potrà facilmente vedere quali sono i negozi presenti nel suo percorso ed ottenere informazioni sull’orario di apertura e la tipologia di prodotti offerti.

Questo è il motivo per cui, per ogni piccola e media impresa essere presente su Google maps significa aumentare la propria visibilità e la possibilità di attrarre potenziali clienti.

Per poter gestire il profilo aziendale su Google Maps è necessario creare un profilo sulla piattaforma gratuita Google My business in modo da aggiornare, anche in tempo reale le informazioni sulla propria azienda.

Profilo Google my business

Con la creazione di un profilo Google My Business sarà possibile inserire logo e nome dell’azienda, descrivendo il tipo di attività, i contatti, gli orari, eventualmente il proprio sito web e delle foto fino ad ottenere un account verificato con un badge che aumenta la visibilità sia su Maps che in Ricerca.

L’account dà anche la possibilità di interagire direttamente con i propri clienti, attraverso recensioni ed invio diretto di messaggi.

I vantaggi

Oltre a consentire alle imprese di promuovere la propria attività avvicinando nuovi potenziali clienti, permette gli utenti di vedere il logo dell’azienda anche in fase di pianificazione del percorso.

Per aumentare il potenziale attrattivo, le Pmi possono creare un catalogo virtuale da visualizzare direttamente da Google Maps con i prodotti in vendita nel proprio negozio e le offerte più accattivanti.

Le funzioni di Google maps per le aziende offrono un’ulteriore ottima occasione per valorizzare al meglio le campagne locali avviate dagli imprenditori, aiutandoli a promuovere sia le vendite nei negozi fisici che quelle online.