In un momento in cui l’allarme per il caro bollette è molto alto, si fanno avanti metodi alternativi di produzione energetica come quello ad idrogeno.

Se il fotovoltaico continua ad acquisire consensi grazie anche ai numerosi incentivi, una nuova tecnologia potrebbe rivoluzionare il mercato dell’energia domestica

Generatore ad idrogeno

La tecnologia dei cogeneratori, nota da tempo, costituisce un importante fattore di interesse sia energetico che economico.

La scelta chiaramente mirata al rispetto dell’ambiente, punta sull’idrogeno come gas pulito, offrendo di conseguenza numerosi vantaggi.

Infatti, il cogeneratore ad idrogeno vanta un’efficienza del 50% sulla produzione di energia elettrica e combinando l’utilizzo con la produzione di calore, l’efficienza raggiunge il 100%.

Idrogeno anche ad uso domestico, la svolta green

Da alcune aziende sono state annunciate nuove applicazioni commerciali alla tecnologia Hydrotec che utilizza l’idrogeno per celle a combustibile.

Le celle ad idrogeno quindi, sono utilizzate anche per produrre energia per usi domestici e per riscaldare le case.

Inoltre, viene stimato che entro il 2050 l’idrogeno pulito possa arrivare a soddisfare quasi un quarto del fabbisogno energetico mondiale.

Di recente aziende come Generale Motors, hanno direzionato i propri sforzi produttivi verso la creazione di generatori che potrebbero sostituire quelli a base di diesel e gas.

Come funzionano

Questo tipo di generatori potrebbero produrre dai 60 ai 600 KW, con un basso rumore. Proprio per questo potrebbe essere introdotto anche ad uso domestico.

Inoltre, l’idrogeno può essere prodotto dai pannelli fotovoltaici e le celle di futura generazione potrebbero così rendere indipendenti una o più abitazioni.

Questo permetterebbe anche di evitare la necessità di connettersi alla rete elettrica nazionale o cittadine, abbassando notevolmente in costi in bolletta.

Nonostante ad oggi questo tipo di tecnologia non permetta una totale indipendenza, è fortemente ipotizzabile che in un futuro le celle energetiche saranno presenti in molte case.

Un passo importate verso l’obiettivo mondiale delle zero emissioni e la decarbonizzazione dell’industria, dei trasporti e delle aziende in generale.

Pubblicità

Pubblicità