Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online.

Qualsiasi imprenditore desideri aumentare le proprie vendite via web, deve necessariamente adottare delle strategie che puntano alla visibilità del proprio sito al fine di intercettare i bisogni dei futuri utenti.

La strategia multi-canale

Solo in Italia i consumatori multicanale rappresentano l’88% della popolazione dai 14 anni in su. Un dato in costante aumento visto che rispetto al 2019, i consumatori multicanale sono aumentati del 6%.

Anche per questo motivo l’e- commerce ha assunto inevitabilmente sempre più importanza soprattutto durante la pandemia che ha portato un vero boom dello shopping online.

Quindi, gestire il servizio attraverso diverse strategie diventa fondamentale, come la strategia multicanale. Questo tipo di piano consiste nel creare contemporaneamente più canali, adattarsi alla scelte dei clienti per mirare e raggiungere il proprio target ideale, sviluppandosi con i social, il web e mobile commerce.

Puntare sulle recensioni

Il web è inondato da annunci di vendite che possono distrarre facilmente il consumatore dalla scelta corretta. Per questo, nella strategia multicanale la spinta più forte e diretta all’acquisto sono sicuramente le recensioni che aiutano a capire realmente la qualità e la potenzialità del prodotto da acquistare. Quindi, tutti i servizi di feedback possono aiutare a rafforzare la realtà aziendale, come Trustpilot.

Cos’è Trustpilot

Si tratta di una piattaforma che si occupa di recensioni di aziende a livello mondiale. Sul sito infatti, si può trovare diverse opinione rispetto a prodotti o servizi locali o internazionali.

In questa piattaforma è quindi possibile recensire qualsiasi tipologia di servizio: dal negozio alimentare della propria città, all’offerta di telefonia.

Come funziona

Su trustpilot chiunque può scrivere recensioni su qualsiasi prodotto o servizio e, nel farlo vengono creati automaticamente i profili delle aziende che vengono recensite.

Dal lato aziendale, i brand recensiti possono sfruttare la piattaforma per rispondere alla recensioni e quindi portare avanti azioni di customer relationship management. Inoltre, per le aziende trustpilot mette a disposizione una serie di dati utili per migliorare la propria offerta.

Obiettivo

Indipendentemente dalla strategia adottata, l’importante è far vivere al cliente un’esperienza d’acquisto da ricordare, facendo leva anche sui contenuti prodotti dei vari canali, prestando attenzione ai dettagli del proprio sito web, sul servizio offerto, con la possibilità di utilizzare la consegna come vantaggio competitivo.

L’unione dei vari fattori può aiutare a mantenere relazioni durature e assicurare un elevato livello di soddisfazione nel tempo, anche a distanza.