Dopo vari tira e molla il bonus psicologo sta per entrare in vigore.

Le domande per usufruire dell’agevolazione potranno essere presentate su un apposito portale INPS e sarà poi l’Istituto a pagare i servizi dei professionisti. La misura è stata a seguito del periodo di difficoltà causato dalla pandemia, per contrastare l’aumento delle condizioni di ansia, depressione e stress.

Domanda bonus psicologo 2022, cos’è 

Il decreto interministeriale che darà il via all’agevolazione è pronto per essere firmato e sarà approvato nei prossimi giorni.

Le domande per il bonus psicologo potranno essere presentate su una piattaforma messa a disposizione dall’INPS che avrà anche il compito di pagare i professionisti che forniranno i servizi.

Di conseguenza, i beneficiari potranno accedere al bonus di 600 euro senza oneri o anticipazioni e potranno scegliere gli psicologi che preferiscono, ma solo tra quelli che hanno aderito all’iniziativa.

Bonus psicologo, come potrà essere richiesto

Il Ministro ha fornito alcune anticipazioni sui dettagli e sulle modalità di richiesta e utilizzo del bonus fino a 600 euro, che sarà calcolato in base all’ISEE, permettendo di usufruire di sedute di terapia con uno psicologo aderente e regolarmente iscritto all’albo.

La domanda per richiedere il bonus psicologo potrà essere presentata utilizzando il portale che sarà realizzato appositamente e messo disposizione dall’INPS sarà poi il decreto a specificare le modalità di prenotazione.

L’Istituto si occuperà, inoltre, del pagamento per le prestazioni dei professionisti che metteranno a disposizione i propri servizi di psicoterapia.

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi, è già al lavoro per il coinvolgimento dei professionisti che si renderanno disponibili all’utilizzo del bonus.

I requisiti necessari e le domande sul portale INPS

L’agevolazione si affianca all’introduzione di ulteriori risorse a sostegno delle persone che soffrono di disagi mentali. Per questo, sono stati stanziati in totale 20 milioni, 10 dedicati alle strutture sanitarie e 10 per il bonus psicologo.

L’importo spettante dovrebbe essere misurato in base all’ISEE del richiedente, che non dovrà superare i 50.000 euro. In linea generale, il calcolo dell’importo e i requisiti specifici si dovrà aspettare la pubblicazione del decreto interministeriale attuativo.

Pubblicità

Pubblicità