Diventare un Tipster

Se vuoi diventare un informatore di successo, devi conoscere bene le dinamiche dell’industria delle scommesse e saperne interpretare i segnali. Ad esempio, qui puoi conoscere tutti i giochi d’azzardo che sono presenti all’interno dei migliori casino online legali italiani.

Devi essere in grado di capire il mercato e di prevedere le tendenze.

La prima cosa che devi capire è che la sfida non è solo nell’essere in grado di capire il mercato, ma anche nel dimostrare di avere le carte in regola per essere un informatore di successo e coerente.

Studiare è fondamentale per diventare un Tipster professionista e guadagnare, per questo il consiglio è di rivolgersi a professionisti che possono aiutare.

Chi è un Tipster

Il tipster è una persona che consiglia sulle giocate sportive, seguendo i principi del trading e delle scommesse.

Il tipster non è un autorevole esperto di calcio o di altri sport, ma si limita a sfruttare la propria conoscenza della materia per mettere in pratica alcune teorie e sistemi che hanno funzionato nel passato.

I Tipsters sono molto diffusi nel mondo delle scommesse sportive, i tipsters professionisti che forniscono soluzioni di gioco professionali, rese disponibili attraverso siti internet specializzati.

Queste soluzioni sono studiate e analizzate da squadre di esperti, che le testano su piattaforme demo prima di lanciarle sul mercato.

Hai l’etica corretta per essere un tipster?

La prima domanda che devi porti è se hai l’etica giusta per essere un informatore di successo, che è il desiderio di realizzare profitti decenti dal gioco d’azzardo per i follower tanto quanto vuoi fare soldi per te stesso.

Se non hai molti follower, sarà difficile essere un tipster di successo, quindi ricorda sempre di mettere i tuoi follower al primo posto.

Quali sono le capacità che devi avere per diventare un tipster?

Tutti i giocatori d’azzardo potrebbero avere buoni risultati, ma devi essere in grado di dimostrare che puoi realizzare profitti a lungo termine dal gioco per diventare un Tipster.

La maggior parte dei tipster fornisce suggerimenti per uno sport popolare, come le corse di cavalli o il calcio.

Altri si diversificano in sport meno popolari come basket, cricket, corse di levrieri o hockey su ghiaccio.

Alcuni addirittura perfezionano ulteriormente le loro selezioni scommettendo solo su uno sport in un paese, come le corse di cavalli negli Stati Uniti.

Fai notare la tua bravura come Tipster

La cosa più importante per chi vuole diventare un buon tipster, è dimostrare di essere un informatore esperto.

Gli informatori di scommesse in passato erano soliti farsi una cattiva reputazione, poiché spuntavano dal nulla e si annunciavano come esperti nel tentativo di fare soldi velocemente.

Alcuni di questi ciarlatani potrebbero ancora essere in giro, ma gli scommettitori sono diventati più furbi ed attenti.

La maggior parte dei Tipster ora si fa conoscere lavorando su una varietà di canali, dai giornali ai siti sportivi.

Quindi per diventare un Tipster famoso del settore, bisogna farsi conoscere.

Guadagna la fiducia degli scommettitori

La prima cosa che devi fare quando decidi di diventare un tipster è guadagnare la fiducia degli scommettitori facendo una prova.

Una volta che hai fatto una buona prova e hai guadagnato la fiducia degli scommettitori, puoi iniziare a lavorare per i bookmaker.

Cerca sempre di fare affari con bookmaker AAMS (Associazione Autorità delle dogane e dei monopoli di Stato) o con i bookmaker di altri Paesi europei.

Non dimenticarti di aprire il tuo account con un bookmaker regolamentato e scegliere uno dei tanti bonus di benvenuto che offrono.

I bookmaker offrono spesso bonus più elevati se si scommette su eventi sportivi.

Quanto guadagna un Tipster professionista?

L’essere un Tipster è un lavoro piuttosto remunerativo, in quanto si può guadagnare dai 1000 ai 5000 euro al mese.

Questa attività richiede pazienza e dedizione, perché le scommesse sono molto lunghe e richiedono tempo per essere elaborate.

I migliori tipsters possono guadagnare fino a 15000 euro al mese e anche di più se hanno buona fortuna o se hanno idee brillanti.

Pubblicità

Pubblicità