È stato pubblicato il bando “Estate INPSieme Senior” che prevede l’assegnazione di contributi per soggiorni turistici in Italia dedicato ai pensionati e alle loro famiglie.

Le domande di partecipazione sono partite già il 21 marzo 2022, ma  ci sarà tempo entro le 12 del 15 aprile 2022 per la presentazione.

Bando Estate INPSieme, i beneficiari

Il bando, con valenza annuale, viene proposto dall’Istituto di Previdenza a favore di particolari categorie di pensionati e ai loro familiari. Nel dettaglio i beneficiari sono:

  • Pensionati;
  • i loro coniugi;
  • i figli disabili conviventi

Le categorie di pensionati sopracitati devono però appartenere a determinate gestioni:

  • alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • alla Gestione Dipendenti Pubblici;
  • alla Gestione Fondo IPOST.

Cosa comprende l’agevolazione

Gli interessati potranno fruire di soggiorni estivi in località montane, marine, termali o culturali italiane nei mesi di giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre, con rientro entro e non oltre il 1° novembre 2022.

Per il bando, l’Inps riconosce un contributo a totale o parziale che andrà a coprire il costo di un pacchetto turistico riferito ad un soggiorno in Italia, organizzato e fornito esclusivamente da soggetti terzi che operano nel settore turistico (tour operator e agenzie di viaggio). Quindi, non saranno validi i viaggi organizzati autonomamente.

Il voucher comprende le spese di alloggio presso strutture turistiche ricettive, di viaggio, di vitto, eventuali spese relative ad escursioni, gite, attività sportive, o attività ludico-ricreative, oltre alle previste coperture assicurative obbligatorie.

Il valore del Bonus

L’entità del contributo è calcolata in base all’Isee del soggetto richiedente, arrivando fino ad un massimo erogabile di 8.000 euro per poi scendere fino al 60% per i redditi superiori a 72.000 euro.

L’importo massimo del contributo può essere così suddiviso:

  • 1.400 euro se riferito ad un soggiorno in Italia di durata pari a quindici giorni e quattordici notti
  • 800 euro per un soggiorno in Italia di durata di almeno otto giorni e sette notti;

Come presentare la domanda

Per la presentazione della domanda, ci sarà tempo fino alle 12 del 15 aprile 2022, esclusivamente per via telematica sul sito dell’Inps.

L’ente, entro il 18 maggio pubblicherà le graduatorie rispetto ai vincoli riportati nel bando. Entro il 15 luglio ai vincitori verrà pagato un acconto pari al 20% dell’importo del contributo. Solo a fine vacanza, l’Inps liquiderà il restante 80%.

Pubblicità

Pubblicità