Voucher per le famiglie senza distinzione di reddito.

Ai blocchi di partenza i nuovi interventi di sostegno alla corretta diffusione della banda ultra-larga contenuti in una consultazione di Infratel Italia, la società del Ministero dello Sviluppo Economico che si sta occupando della gestione di questa nuova fase di Bonus

Bonus internet da 300 euro senza ISEE, di cosa si tratta

Infratel Italia, ha quindi pubblicato un documento nel quale sono stati resi noti i dettagli del cosiddetto “Piano voucher Famiglie Fase 2”, che sarà operativo a breve.
Il bonus consiste in un incentivo da 300 euro destinato all’attivazione di servizi ad almeno 30 Mbps di velocità massima in download, a favore delle famiglie che non dispongono di una connessione a internet o con un a connessione inferiore a 30 Mbps.

Una delle parti più interessanti di questa agevolazione è che Il bonus non prevede alcun vincolo reddituale legato all’Isee.
Il voucher sarà emesso sotto forma di sconto sul prezzo di attivazione e sull’importo dei canoni di erogazione del servizio fino a 24 mesi. Il prezzo comprenderà anche la fornitura dei relativi apparati elettronici
Secondo il documento di Infratel, iI valore del voucher è stato definito in base ad una stima dei prezzi delle offerte attualmente presenti sul mercato.

Di conseguenza, si è stimato che con il valore del contributo messo a disposizione, sia possibile coprire in media fino al 50% dei costi di un contratto di 24 mesi che garantisca un servizio di connettività NGA ad almeno 30 Mbps

I Beneficiari

Non essendoci alcun vincolo legato al reddito, potranno richiedere il contributo tutte le famiglie che non dispongono di alcun servizio di connettività o con una connessione inferiore a 30 Mbps, per poter passare alla tecnologia più performante disponibile. Il voucher non è erogabile se il beneficiario dispone già di un contratto ad almeno 30 Mbps di velocità massima in download. Infine, i bonus saranno disponibili fino ad esaurimento del fondo stanziato per la misura, ovvero 407,5 milioni di euro.

Pubblicità

Pubblicità