Indubbiamente l’internazionalizzazione per un’azienda è una grande opportunità per aumentare ricavi e ridurre costi.

Espandere il proprio mercato è una mossa ambita da molti imprenditori, ma vendere all’estero non è sempre così semplice.

Infatti, per minimizzare i rischi è necessario fare delle scelte come quella del Paese più adatto ad accogliere i propri prodotti.

Per questo, esistono degli strumenti pubblici messi a disposizione per chi vuole espandere il proprio business e percorrere la strada dell’internazionalizzazione.

Agenzia ICE, l’aiuto pubblico per l’internazionalizzazione

Lo Stato italiano attraverso l’Agenzia Ice, raccoglie e mette a disposizione alcuni strumenti per aiutare le aziende ad allargare il proprio business.

L’Agenzia è un organismo attraverso il quale il Governo mette in pratica le iniziative che puntano a consolidare la presenza dell’Italia nei mercati esteri.

Per il funzionamento di Ice lavorano il Ministero dello Sviluppo Economico e quello degli esteri, stringendo partnership con aziende e offrendo assistenza e consulenza internazionalizzazione ed export.

Le opportunità di ICE per le aziende

Quindi, grazie a questa agenzia, lo Stato aiuta le imprese ad espandersi, mettendo a disposizione una serie di servizi gratuiti ed utili per allargare la conoscenza dei mercati internazionali e scegliere il posto più adatto in cui vendere i propri prodotti.

Di seguito alcuni strumenti e informazioni resi noti all’interno del sito di ICE:

  • Notiziario giornaliero con notizie di commercio ed economia internazionale;
  • Informazioni specifiche su settori e mercati;
  • Informazioni su possibile accesso ai mercati internazionali;
  • Sezione dedicata ai finanziamenti dell’Unione Europea suddivisa per Paesi;
  • Informazioni su progetti di finanziamento e gare internazionali;
  • Possibilità di prenotare una consultazione online per approfondimento su qualsiasi tema specifico;
  • Grafici statistici su trend della domanda di diversi prodotti;
  • Audio e video utili per la formazione sul tema dell’internazionalizzazione.

Ice a sostegno del Made in Italy

Oltre ad offrire gli strumenti necessari alle imprese italiane per portare i propri servizi all’estero, l’Agenzia incoraggia le aziende internazionali ad affidarsi all’Italia per acquistare servizi e prodotti.

Quindi, grazie a questo contributo Ice presenta il nostro Paese come occasione di patnership commerciale agli organismo e alle aziende internazionali.

Per aumentare la visibilità del Made in Italy, ha già stretto accordi in tutto il mondo, come quello con l’e-commerce cinese Alibaba e con la compagnia di We Chat che all’interno del suo canale ospita prodotti autentici Made in Italy.

Pubblicità

Pubblicità